Le lancette segnavano le dieci, Manuela aveva appena finito di cenare e fissava le lancette, quasi a voler capire le dinamiche del tempo che passa.

Il tempo non è uguale per tutti, ognuno ha il suo. C’è chi fa le cose in fretta, chi con calma.C’è chi corre, chi va piano. C’è chi si ferma e aspetta che gli altri lo tirino fuori dall’attesa, c’è chi è impaziente.

Continue Reading…