Latest Blog Posts / Page 2

Resilienza

In ecologia e biologia la resilienza è la capacità di un materiale di autoripararsi dopo un danno e di ritornare al suo stato iniziale.

Magari si potesse fare anche con le ferite, con i sentimenti. Le ferite che non solo si cicatrizzano ma non ti cambiano, non ti fanno diventare un’altra persona. Magari fosse così. Invece noi siamo in continuo divenire, in continuo cambiamento perché la vita è fatta di eventi e circostanze.

Pensiamo all’evento più naturale del mondo. Pensiamo alla nascita. Quanto ci cambia avere un bambino, quanto ci rende magari più responsabili, più ansiosi, più apprensivi. Pensiamo a tutti i cambiamenti che genera una polpetta nuova in famiglia. Pensiamo agli equilibri che si sfasciano, alle certezze che vengono meno.

Continue Reading…

Qualcosa che non c’è

Il sole tiepido di primavera e la spiaggia che tornava a popolarsi le davano energia e sollievo. Pensare che se n’era privata per così tanti anni. Pensare che da pochi era finalmente uscita dalla gabbia che le aveva impedito di vivere.

Francesca aveva sempre avuto un mondo nella sua mente, un mondo tutto suo che a volte sembrava girare troppo in fretta. Era stata sempre critica con se stessa perché le sembrava di non essere mai abbastanza, forse perché nessuno le aveva spiegato che andava bene esattamente com’era, con tutte le sue imperfezioni.

Continue Reading…

Medicine che non fanno male

Cura deriva in latino dalla radice ku-/kav: osservare. Chi lo avrebbe detto eppure il suo significato è illuminante.

Le persone si guardano ma non osservano più, si parlano ma non si ascoltano davvero.

Eppure è la cura che salva, che ti nutre. Basta accettare di essere salvati e accogliere le persone che vogliono mostrarti come si fa, incondizionatamente.

Continue Reading…

Con qualche sogno in più

Elena lo teneva in vita mettendo ogni tanto il suo profumo, ascoltando la sua musica preferita, perdendosi col naso su al cielo per individuare la sua nuvola.

Lei quella notte se la portava con sé: una notte interminabile, che l’aveva cambiata per sempre, che avrebbe voluto non finisse mai. Lei e lui.

Continue Reading…

Le fresie gialle non mancano mai

Leda torna a casa, zuppa di sudore. Ha ripreso a correre e lo fa sempre all’alba come ai vecchi tempi.

Correre di mattina presto le da’ energia per l’intera giornata. Pochissime persone per strada, zero rumori: solo lei e il mare. Ha ripreso i suoi ritmi di sempre da quando è tornata a vivere da sola.

Il momento che preferisce è quello del rientro. Prepara il pane tostato, apparecchia anche se Fabrizio non si ferma a dormire.

Fa colazione subito dopo la doccia, ancora in accappatoio. Miele, pane, mandorle e succo.

Continue Reading…

La terra alle spalle

La nave è pronta a salpare.

Poche persone a bordo, a maggio non è da tutti scegliere di andare alle Eolie.

Sveva ha deciso di partire, di lasciarsi per un po’ tutto alle spalle.

Le Eolie poi le hanno sempre regalato quiete e riparo.

Una borsa con pochi vestiti, qualche libro e lo scialle di sua zia Nina.

Reduce da mesi complessi, adesso ha solo voglia di lasciarli sulla terra ferma.

E’ stanca, si sente senza energie. Vuole ricaricarsi e lo fa nell’unico modo che conosce: un viaggio da sola.

Continue Reading…

Perdersi

Oggi ero in auto e mi trovavo in una zona completamente sconosciuta.

Mille stradine, vicoli, incroci. Un labirinto senza uscita.

Mi sono ritrovata più volte allo stesso punto di prima.

Mi sono persa.

In passato mi sarei avvilita, spaventata. Mi avrebbe dato enormemente fastidio la mancanza di padronanza, di controllo.

Continue Reading…

Un posto tutto per loro

Quello era il loro posto ed era il loro segreto.

Un posto a due passi dal centro, sul mare, lontano dai rumori e sguardi indiscreti.

Era il luogo dove trovavano quiete, dove il tempo si fermava, solo per loro.

Il luogo neutrale dove le parole non servivano, dove c’era spazio solo per i loro silenzi.

Silenzi pieni di suono, di vibrazioni, di amore.

Continue Reading…

Eclissi di sole

Pare che l’eclissi di sole sia un fenomeno per il quale la luna oscura il sole.

Durante un’eclissi la luna proietta la sua ombra sulla superficie terrestre.

Uno spettacolo meraviglioso per il quale il sole perde la sua luce e la luna copre tutto con la sua misteriosa oscurità.

Strano, un eclissi di sole proprio oggi.

Come se qualcuno mi stesse insegnando l’astronomia attraverso la vita o viceversa.

Continue Reading…

E se gli angeli ci fossero per davvero

Ognuno di noi ha perso qualcuno.

Improvviso o aspettato ha perso una parte di se.

Un genitore, un fratello, un figlio, un amico. Io ho perso una radice, un’origine.

Un giorno ti svegli e ti accorgi che una parte di te è morta per sempre, non esiste più.

Se l’è portata via la persona che è venuta a mancare.

Sembra di vivere senza braccio, senza gamba, senza respiro.

Continue Reading…

« Newer Posts Older Posts »